Digital Marketing Trends in Italy 2015 1


A fine anno è abbastanza frequente imbattersi in pronostici sul futuro dell’economia e della società con tendenze e dati di mercato che dominano il panorama.

Noi non ci sottraiamo a questo obbligo e  pubblichiamo le stime sui Digital Marketing Trends in Italy 2015.

E’ relativamente facile accedere alle previsioni di Gartner Group o di Forrester Research e di altri illustri analisti su diversi argomenti, ben più difficile è trovarle per il mercato italiano. Se si digita su Google “Digital Marketing Trends in Italy 2015” (con le virgolette), la risposta è “Nessun risultato trovato, forse cercavi … senza virgolette”. E giù una pletora di link sulle 10 o 5 o un altro numero a piacere per le tendenze del mercato mondiale digitale. Tuttavia sull’Italia, nulla.

Per colmare la lacuna dopo un’elaborata ricerca ho raccolto queste curiose stime (forse anche un po’ bizzarre) che presento in una infografica. Illustrano con i loro numeri le tendenze e le priorità strategiche relativamente a:

  1. Digital Divide, ovvero la distanza che separa l’economia digitale italiana dalla media europea,
  2. Mobile Marketing,
  3. Content Marketing,
  4. Email Marketing,
  5. Social Media Marketing.

I numeri sono positivi e importanti, si commentano da soli guardando l’infografica. Mentre le fonti sono molto originali e meritano un approfondimento.

Per il Digital Divide il punto di partenza sono i dati Istat di fine 2013 e quelli dell’Osservatorio Digitale PMI. Le stime sul 2015 sono invece il mio personale augurio di come le piccole e medie imprese possano e debbano recuperare il ritardo accumulato rispetto alle nazioni europee paragonabili alla nostra.

Diversamente dal Digital Divide le tendenze 2015 su Mobile, Content, Email e Social Media Marketing sono numeri veri, solo che si riferiscono al mercato nordamericano del 2014. Trasferire quelle del 2015 sul mercato italiano direttamente sarebbe stato eccessivamente azzardato, così ho preso come riferimento il 2014, sperando che la distanza temporale sia soltanto di un anno e non maggiore.

Insomma più che una previsione il nostro è uno scherzoso augurio per un 2015 di sviluppo del Digital Marketing nelle piccole e media imprese e nelle associazioni del nostro paese.

La lacuna informativa in questo modo è colmata e quando si digiterà su Google “Digital Marketing Trends in Italy 2015”, la risposta non sarà “nessun risultato”. Ma date qualche giorno di tempo al motore di ricerca e poi provate voi stessi.

Buona lettura dei Digital Marketing Trends in Italy 2015!

Digital Marketing Trends in Italy 2015


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Digital Marketing Trends in Italy 2015